Obiettivi e valutazioni nell’attività motoria per anziani

L’età anziana rappresenta una fase della vita dell’individuo, caratterizzata da profonde modificazioni dal punto di vista cardiovascolare, respiratorio, osseo.

Da Andrea Apruzzese

L’età anziana rappresenta una fase della vita dell’individuo, caratterizzata da profonde modificazioni dal punto di vista cardiovascolare, respiratorio, osseo, muscolo-tendineo ed anche del sistema nervoso.
Il livello di autonomia in questa fascia di età si basa sull’effettiva combinazione di capacità fisiche (forza, resistenza, flessibilità) e determinate abilità motorie (equilibrio, coordinazione).
E’ stato osservato, infatti, che la capacità di eseguire una serie di attività funzionali come camminare, salire le scale, alzarsi da una sedia perde in efficacia ed efficienza con l’aumentare dell’età, sebbene tali attività costituiscono i presupposti fondamentali per conservare un’adeguata autonomia personale.
L’obiettivo dell’attività fisica in età anziana è quella di preservare e di migliorare il livello di autonomia dando benefici e migliorando la qualità della vita .
Per poter delineare un protocollo di attività fisica assume un ruolo importante la valutazione motoria.
La valutazione ha lo scopo di analizzare la situazione reale dell’individuo attraverso test motori con cui rilevare il grado di prestazione delle capacità e delle abilità motorie in modo da quantificare la situazione di autonomia iniziale del soggetto per poi valutare nel tempo con successivi momenti di valutazione i miglioramenti raggiunti.
Nel soggetto anziano, la valutazione motoria rappresenta un metodo per valutare la sua abilità a mantenere l’indipendenza nelle varie attività della vita quotidiana in modo da avere una misura obiettiva del suo stato funzionale.
Fondamentale valutare i parametri della forza sia per gli arti superiori che per quelli inferiori, test specifici possono dare giuste indicazioni sul livello di fragilità fisica e sulle priorità nel programmare l’attività motoria adattata alle caratteristiche del possibile cliente,
Avere un ottimo livello di forza in essi rappresenta un valore importantissimo in molte attività della vita quotidiana, dalla cura delle faccende domestiche fino ad azioni quali portare la spesa o una valigia o giocare con i nipoti, e quindi anche il loro rinforzo è importantissimo per un’alta qualità della vita.
Altri test importanti da tenere in considerazione sono quelli riguardanti la mobilità articolare ed elasticità muscolare.
Una preparata guida nell’allenamento per questa tipologia di clienti dovrebbe sempre partire dai test fisici fondamentali per capire la situazione iniziale e per poter programmare al meglio gli obiettivi da raggiungere per garantire all’anziano un qualità di vita sempre migliore rendendo la terza età indipendente e in piena efficienza psicofisica.
Saluti
Andrea Apruzzese

Shopping Basket

CI STAI GIÀ LASCIANDO?

TI OFFRIAMO UNO
SCONTO DEL 10%​

Solamente per oggi ti offriamo un codice di sconto del 10% solo per te!

Copia il codice 10IMPTRAINER e incollalo nella sezione “Have a coupon?” nella pagina dell’acquisto.