Storia della vasocottura

La Vasocottura è una tecnica semplice e naturale, che ci rimanda all'idea di una tradizione antica.

Da Polpo di Fulmine

La Vasocottura è una tecnica semplice e naturale, che ci rimanda all’idea di una tradizione antica. Il procedimento infatti è molto simile alle conserve che facevano le nostre nonne, usufruendo del sottovuoto per conservare il cibo senza perderne le qualità, e senza utilizzare nessun tipo di conservante.

Oggi giorno questa tecnica sta diventando sempre più una tendenza, uno stile di vita, un’idea geniale che ci permette di ottimizzare i tempi e mangiare sano senza perdere il gusto. Diversi Chef rinomati hanno iniziato a farne largo uso, sperimentando ricette particolarmente innovative e utilizzando la tecnologia di forni sempre più all’avanguardia.

Possiamo quindi dire che è una tecnica conosciuta, già utilizzata in passato all’interno di cucine casarecce, ma che sta sviluppando un procedimento alternativo grazie alle nuove tecnologie. È una fusione di tradizione e innovazione che predilige la qualità.

Un’altra differenza tra passato e futuro è infatti la velocità. Oggi è possibile cucinare la vasocottura in forni a vapore oppure direttamente in microonde (vi spiegheremo come nel prossimo articolo), conservare i vasetti pronti in frigorifero, e mangiarli quando vuoi!

#PolpodiFulmineIMP

Shopping Basket

CI STAI GIÀ LASCIANDO?

TI OFFRIAMO UNO
SCONTO DEL 10%​

Solamente per oggi ti offriamo un codice di sconto del 10% solo per te!

Copia il codice 10IMPTRAINER e incollalo nella sezione “Have a coupon?” nella pagina dell’acquisto.